CGUE

Secondo la CGUE anche il framing può costituire comunicazione al pubblico e deve essere autorizzato dal titolare dei diritti

Con sentenza del 9 marzo 2021 (causa C-392/19), la Corte di Giustizia dell’Unione Europea (CGUE) è tornata ad occuparsi del tema del c.d. framing di opere protette dal diritto d’autore, nell’ambito di una controversia tra una società tedesca di gestione dei diritti d’autore nel campo delle arti visive, la […]

Da |13 04 2021|Senza categoria|0 Commenti|

La protezione offerta dalla DOP può estendersi anche all’aspetto del prodotto, dice la CGUE

Con la sentenza del 17 dicembre 2020 (Causa C-490/19) la Corte di Giustizia dell’Unione Europea (CGUE) si è pronunciata sull’interpretazione dell’art. 13, par. 1, del Regolamento UE n.1151/2012 sui regimi di qualità di prodotti agricoli alimentari, norma che disciplina le condotte che costituiscono violazione di una denominazione di origine […]

Da |22 02 2021|Senza categoria|0 Commenti|

La CGUE sull’obbligatorietà dell’indicazione del paese di origine o del luogo di provenienza di un alimento

Con una recente sentenza, la CGUE (Causa C-485/18) si è pronunciata in tema di indicazione obbligatoria del paese di origine o del luogo di provenienza di un alimento, con riferimento alla possibilità per uno Stato Membro di introdurre disposizioni nazionali che impongano ulteriori indicazioni obbligatorie rispetto a quelle previste […]

Da |30 10 2020|Senza categoria|0 Commenti|

La CGUE sui limiti alla vendita online di farmaci

La Corte di Giustizia UE (CGUE), con sentenza del 1° ottobre 2020 (Causa C-649-18), si è pronunciata sul divieto per gli Stati membri di limitare la libera circolazione dei servizi della società dell’informazione provenienti da un altro Stato membro, in riferimento all’attività di vendita online di medicinali non soggetti […]

Da |21 10 2020|Senza categoria|0 Commenti|

Messi può registrare il proprio marchio: confermata la sentenza del Tribunale UE

La Corte di Giustizia UE, con la sentenza del 17 settembre 2020 nelle cause riunite C-449/18 e C-474/18 (al momento disponibile solo in francese e in spagnolo), ha respinto i ricorsi presentati dall’EUIPO e dalla società spagnola titolare del marchio “MASSI” contro la sentenza del Tribunale UE che, nel […]

Da |06 10 2020|Senza categoria|0 Commenti|

Schrems II: le conseguenze dell’invalidazione del Privacy Shield

Con sentenza dello scorso 16 luglio (C-311/18), la Corte di Giustizia UE ha invalidato la decisione n. 2016/1250 con cui la Commissione Europea aveva ritenuto, ex art. 45 GDPR, che il Privacy Shield – ovvero, l’accordo UE-USA che disciplinava i trasferimenti di dati personali dall’Unione Europea agli Stati Uniti […]

Da |07 09 2020|Senza categoria|0 Commenti|

Corte di Giustizia UE: Amazon non è responsabile per le violazioni di marchio commesse da terzi

Con una recente sentenza resa nel procedimento C-567/18, la Corte di Giustizia Europea, chiamata a pronunciarsi in via pregiudiziale sull’interpretazione degli artt. 9 Reg. 207/2009 e 9 Reg. 1001/2017 sul marchio dell’Unione Europea, ha chiarito che un soggetto che conserva in magazzino per conto di terzi dei prodotti che […]

Da |15 04 2020|Senza categoria|0 Commenti|

Secondo la CGUE la vendita di e-books “di seconda mano” costituisce atto di comunicazione al pubblico ai sensi della direttiva 2001/29 CE

Di Elena Martini e Alessandro Pala

Con la sentenza del 19 dicembre 2019, Causa C-263/18, la CGUE ha adottato una interessante decisione relativa all’interpretazione degli artt. 3 e 4 della Direttiva 2001/29 CE in materia di vendita di E-books “di seconda mano”.

La vertenza ha avuto origine dalla controversia insorta tra la Nederlands Uitgeversverbond (NUV) e […]

Da |15 01 2020|Senza categoria|0 Commenti|

Una DOP può essere violata mediante l’uso di immagini che la evocano suggestivamente: Corte di Giustizia Europea, C‑614/17

di Laura Spagnoli e Luigi Manna

Con sentenza
del 2 maggio 2019, la Corte di Giustizia Europea (causa C-614/17) si è
pronunciata su tre questioni pregiudiziali sollevate dal Tribunal Supremo spagnolo, riguardanti l’interpretazione dell’art.
13, par. 1, lett. b), del Reg. CE 510/2006, a tutela delle denominazioni
registrate contro le evocazioni illegittime. In particolare, […]

Da |13 05 2019|Senza categoria|0 Commenti|

CGUE: lo stoccaggio di merci recanti un motivo protetto dal diritto d’autore può costituire una violazione del diritto esclusivo di distribuzione

(di Gaia Gusmini e Luigi Manna)

Con una rilevante sentenza dello scorso 19 dicembre, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea (causa C-572/17) si è espressa sull’interpretazione dell’articolo 4 paragrafo 1 della direttiva 2001/29/CE che, come è noto, riconosce in capo agli autori il diritto esclusivo di autorizzare o vietare qualsiasi […]

Da |30 01 2019|Senza categoria|0 Commenti|

CGUE: il sapore di un alimento non è tutelabile mediante diritto d’autore

Una recente sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, pronunciata  nel giudizio C-310/17 lo scorso 13 novembre, ha definito una questione pregiudiziale riguardante l’interpretazione della nozione di “opera” ai sensi della direttiva 2001/29/CE sul diritto d’autore e la possibilità (negata) di farvi rientrare il sapore di un alimento.

La controversia […]

Da |10 12 2018|Senza categoria|0 Commenti|

Corte di Giustizia UE: ri-postare un contenuto senza autorizzazione viola i diritti dell’autore

Con sentenza del 7 agosto nel caso C-161/17, la Corte di Giustizia UE (CGUE) si è occupata di un fenomeno molto frequente al giorno d’oggi: la ri-pubblicazione di contenuti su pagine web diverse da quelle nelle quali erano originariamente pubblicati. Con la decisione in commento, la Corte ha chiarito […]

Da |06 09 2018|Senza categoria|0 Commenti|