Pasquale Cerbo

           Pasquale Cerbo

Pasquale Cerbo

Professore ordinario di Diritto amministrativo presso la Facoltà di Giurisprudenza di Milano dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, ove insegna Diritto amministrativo e Diritto regionale; presso la sede piacentina della medesima Università ha tenuto il corso di Diritto amministrativo II (Giustizia amministrativa) ed il corso di Diritto degli enti locali; ha svolto attività di docenza nella Scuola di specializzazione delle professioni legali dell’Università di Pavia e dell’Università Bocconi, nonché in numerosi master e corsi di formazione (in materia di appalti pubblici, trasparenza amministrativa, incompatibilità/inconferibilità degli incarichi, sanzioni amministrative e sul processo amministrativo).

Avvocato abilitato al patrocinio presso le Magistrature superiori. E’ stato componente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Pavia. Oltre che nei settori tradizionali del diritto amministrativo (edilizia, urbanistica, ambiente ed appalti), ha maturato significative esperienze professionali patrocinando contenziosi in materia di pubblico impiego (privatizzato e non), sanzioni amministrative Consob e Banca d’Italia, incentivi all’innovazione delle imprese, elezioni (contenzioso civile e amministrativo) ed espropriazione per pubblica utilità; ha prestato la propria attività di consulenza stragiudiziale, nonché l’assistenza nei procedimenti di ricorso straordinario o precontenzioso ANAC, ad imprese e amministrazioni pubbliche su questioni relative alla bonifica dei siti inquinati, all’istruttoria sulle autorizzazioni integrate ambientali, ai requisiti morali per la partecipazione alle gare (art. 80 d.lgs. 50/2016), alla proprietà delle reti per la distribuzione del gas naturale, alla pianificazione urbanistica generale ed attuativa, all’alienazione di beni pubblici, ai vincoli paesaggistici ed architettonici.

Ha partecipato a diversi progetti di ricerca e iniziative in campo didattico e scientifico nazionali e internazionali.

Nel 1998 è stato membro della commissione incaricata di redigere il progetto di decreto legislativo per la riforma dei ministeri, macroarea attività produttive (divenuto poi il d.lgs. 300/1999).

Nel 2015-2016 ha partecipato al gruppo di lavoro per la semplificazione della attività private nell’ambito del progetto di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (confluito nella c.d. riforma Madia).

E’ periodicamente invitato in qualità di relatore a convegni in materia di diritto e processo amministrativo.

E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche, un elenco delle quali è disponibile a questo indirizzo.

Svolge la propria attività presso lo studio legale Sicari Cerbo, di cui è cofondatore, ed affianca Martini Manna, come of-counsel, nelle questioni di diritto amministrativo e connesse.

Lingue

  • Italiano
  • Inglese